emozioni - un giorno speciale

a


Signore e Signori, ecco la MotoGP delle meraviglie:
un confronto tra mezzi che però è ancora, fortunatamente, una sfida tra uomini.
Ragazzi che diventano grandi in fretta,
perchè questa è una arena e i moderni gladiatori sono esattamente
come gli antichi: fanno sul serio.
Loro, i piloti, non si sfidano ma si attaccano; non si confrontano, si colpiscono;
non si accettano, si selezionano.
Nessuno arriverà allo stesso obiettivo.
E solo uno, si, uno soltanto, potrà assaporare
il suo GIORNO SPECIALE.
Che è il privilegio del momento sublime, irripetibile, indescrivibile.
E' il giorno che rappresenta il premio per la fatica, i rischi, la sofferenza.
Per il coraggio, la dedizione, la determinazione. Per il talento e la forza.
C'è chi non vivrà mai il Suo Giorno Speciale. Continuerà a sognarlo,
a cercarlo, magari a sfiorarlo, ma non riuscirà mai ad agguantarlo.
Solo uno sa fare la differenza come nessun altro.
Ed ha assaporato più di un giorno speciale....
Godiamoci quindi lo spettacolo....
vai Valentino!